Code di gamberi all’orientale

Code di gamberi all'orientale

Le code di gamberi all’orientale sono un piatto veloce e d’effetto, ideali per un antipasto o un secondo leggero.

 

 

 

 

  • Occorrente per 4 persone

20/24 code di gamberi a seconda del vostro appetito, della posizione del piatto nel vostro menu o del vostro budget

Olio e.v.o.

Zenzero fresco

Un peperoncino piccante piccolo, del tipo calabrese per dimensioni e piccantezza

Sale q.b.

Sakè

1 bergamotto o, in mancanza, 1 lime

  • Procedimento

Per prima cosa pulite le code dal carapace e togliete la testa, qualora aveste comprati i gamberi interi, aprendone la schiena con un coltellino per estrarne il “filetto” nero, perché non c’è cosa peggiore di un crostaceo cotto con l’intestino, sia per gusto che per presentazione.

Versate l’olio nella misura in cui i gamberi siano conditi, grattugiatevi lo zenzero fresco. Personalmente non ne grattugio mai meno di un cilindretto di quasi due dita per almeno 20 gamberi, perché ne amo il sapore, ma la quantità giusta sarà il vostro gusto ad indicarvela.

Aggiungete poi il peperoncino tagliato finissimo e girate subito per fare insaporire l’olio, mentre si scalda a fiamma media.

Aggiungete le code e salate, continuando a girare spesso.

Dopo pochi minuti, il pesce sarà ormai rosa e sarà tempo di sfumare con una tazzina o due di Sakè, a seconda della vostra quantità di code, lasciando evaporare a fiamma vivace.

Le code di gamberi, come sapete, cuociono in pochi minuti e vanno mangiate calde. Quindi servitele subito.

Io le ho presentate adagiate su fette sottili di bergamotto, che col calore hanno rilasciato il loro aroma, arricchendo il piatto. Il bergamotto è un agrume profumatissimo e molto meno acre del limone, che ne altererebbe il gusto.

In mancanza usate il lime.

Condividi

One thought on “Code di gamberi all’orientale

  1. Aida che ricetta particolare con zenzero, sakè e bergamotto! Sicuramente AFRODISIACA!!! Non saprei dove reperire il bergamotto, uffa! Proverò con il lime 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *