I migliori oggetti della nostra vita

I migliori oggetti della nostra vita

E’ appena uscito il nuovo libro di Marta Boneschi, I migliori oggetti della nostra vita, per le Edizioni Il Mulino. Lettura gradevolissima, ripercorre in ordine alfabetico gli oggetti che hanno scandito la nostra vita fra la fine dell’Ottocento e i giorni nostri, in un’evoluzione che ha trasformato gli oggetti stessi e i nostri costumi.

Poche pagine per ognuno dei trentuno menzionati, dall’abito da sposa alla Vespa, in una carrellata rapida e agevole, dallo stile fluido e le tante citazioni culturali.

Un libro che sarà certamente un piacevole viaggio nel tempo per chi molte di quelle cose ha incontrato e un’interessante viaggio in un passato sconosciuto per chi vorrà scoprire di quegli oggetti usi, storia e trasformazioni. Per i primi ci saranno molti “mi ricordo” e per i secondi di certo molte sorprese e curiosità.

Ricco nel corredo di immagini, fornisce una bella esemplificazione di ciò che vuol raccontare, pur incappando in un errore di didascalia, certamente dovuto ad una sostituzione d’immagine in corso di stampa, mi riferisco ad una foto del capitolo Cinema, in cui si attribuisce il famoso bacio in Senso di Luchino Visconti fra Alida Valli e Farley Granger a quello fra la stessa e Osvaldo Valenti in Mille Lire al mese di Max Neufeld.

A voler essere pignoli verso un libro comunque ben fatto, bisogna segnalare che il rapido narrare, così denso di sottintesi e citazioni, saltando spesso note e rimandi, utili a chi non può per ragioni anagrafiche cogliere certi aspetti o dati, finisce per lasciare dei piccoli vuoti qua e là nel racconto.

Direi quindi che il lettore ideale di questa pubblicazione sia chi ha avuto una qualche esperienza negli anni di ciò che si racconta. Certamente però resta un ottimo compendio per approfondimenti futuri per chi è appassionato di storia del costume.

Da leggere con calma. Perfetto come regalo di Natale, magari come spunto di gradevoli racconti in famiglia.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *